Nell’amministrazione del Comune di Buscate c’è ancora chi pensa ad una centrale a bio-masse

photo-1

Abbiamo ritirato fuori lo striscione NO ALLE BIO-BALLE perché i nostri amministratori sono cocciuti ed ancora non hanno archiviato il progetto di costruire una Centrale a bio-masse nell’area dell’Ex Depuratore di Buscate. Si sono arrampicati sui vetri nell’assemblea pubblica del 20 Novembre per sostenere che si tratta “solo” di uno studio di fattibilità, ma sembra proprio l’ennesima foglia di fico per nascondere la solita “vergogna”. Evidentemente le “direttive” che arrivano dall’alto (E2SCO ad es.) vogliono mantenere questa possibilità “aperta” per discorsi che non c’entrano nulla con il risparmio energetico e la riduzione della CO2. Gli amministratori locali sono, come dire, tele-comandati: le idee arrivano da fuori e loro, prontamente, ubbidiscono.